8 Ottobre 2019

Villa Costanza

Costruita nel 1914, come testimonia una scritta sul portale d’ingresso, la Villa Costanza è uno dei pochi esempi in cui la correlazione tra l’elemento architettonico ed il contesto naturale è molto forte...
8 Ottobre 2019

Palazzo Costanza

Risalente alla prima metà del XVIII sec., il Palazzo Costanza, insieme agli altri palazzi gentilizi, costituisce, uno degli edifici più antichi, appartenenti a famiglie influenti per ricchezza e cultura
8 Ottobre 2019

Casa Gorgoglione

Uno scorcio suggestivo che ancora oggi ci fa rivivere le emozioni del passato, è quello che si intravede, percorrendo via Mario Pagano nel primo slargo, con un’arcata d’ingresso ancora nel suo stato originale.
7 Ottobre 2019

Bottega Borea

La bottega Borea, nota come “il negozio di Vitino” dal suo proprietario, è un piccolo fabbricato costruito nei primi anni del 1900 da Giovanni Borea e ubicato nell’attuale piazza centrale di Fardella
3 Ottobre 2019

Chiesa Madre

La prima testimonianza riguardante la Chiesa Madre è relativa al 1704; inizialmente, forse, fu costruita una cappella dedicata al Santo protettore, Sant’Antonio, per poi ingrandire il complesso attuale che ancora nel 1912 difettava dell’organo, realizzato all’ingresso principale dietro la facciata
3 Ottobre 2019

Palazzo Donato – Museo Della Parola

Il palazzo Donato fu definito intorno al 1849, come testimonia la data sulla scala d’ingresso al piano nobile, da una delle famiglie benestanti del piccolo centro.
3 Ottobre 2019

Palazzo De Salvo

Il palazzo settecentesco sorge ai piedi dell’antica piazza Municipio e si estende per l’intero isolato, tra via Macchiavelli e Via Pellegrino.
3 Ottobre 2019

Caprarizzo (Le Logge)

L’edificio a due piani e un sottotetto si sviluppa tra Via Pellegrino e Via Cavour su cui si affaccia il prospetto principale; al piano terra due porte arcate permettono l’accesso a quelli che erano gli ambienti di servizio mentre l’ingresso dell’abitazione è ubicato al primo piano su Via Pellegrino
3 Ottobre 2019

Casa Filomena

La casa comunemente conosciuta con il nome di “A CAS I FILUMEN”, oggi purtroppo ridotta a rudere, mostra ancora la sua struttura originaria: muratura portante a sacco fatta con pietra locale, solai e copertura lignea facciata con piccole finestrelle per far entrare la luce ma non il freddo e ...
Italiano